FAQ

Le risposte alle domande più frequenti

Lo scopo è quello di chiarire l’interpretazione delle disposizioni contenute nel regolamento e semplificare le modalità di fruizione delle prestazioni erogate.

Lorem ipsum

Come posso registrare anche i componenti del nucleo familiare?

Per far sì che anche i componenti del nucleo familiare dell’iscritto, intesto come il coniuge ed i figli fino a 26 anni di età, possano accedere alle prestazioni occore scaricare e compilare interamente l’apposito modulo, l’autocertificazione attestante la composizione del nucleo familiare che andrà inviata al Fondo tramite fax o email allegando copia di un documento d’identità in corso di validità del dichiarante.

Qual'è la documentazione necessaria per richiedere il rimborso delle spese delle visite specialistiche ed accertamenti diagnostici?

L’Iscritto deve inviare tramite posta copia originale del modulo per la richiesta di rimborso, compilato in ogni sua parte, fotocopie delle fatture delle spese sostenute allegando la prescrizione medica contenente il quesito diagnostico o la patologia che ha reso necessaria la prestazione stessa.

NOTA BENE

Anche se l’iscritto si avvale di strutture private per le quali non occorre presentare l’impegnativa del medico per effettuare la visita, ai fini della richiesta di rimborso è necessario allegare tale documento. La presenza di stati patologici per i quali si necessita di frequenti visite devono essere puntualmente documentate dall’iscritto in sede di ogni singola richiesta di rimborso.

Qual'è la documentazione necessaria per richiedere il rimborso delle spese in caso di ricovero e/o intervento?

L’iscritto deve inviare copia originale del modulo per la richiesta di rimborso (compilato in ogni sua parte), fotocopie della lettera di dimissione o diario clinico, fotocopie delle fatture delle spese rese necessarie dalla malattia o dall’infortunio che ha determinato il ricovero sostenute nei 90 giorni precedenti e nei 90 giorni successivi il ricovero.

NOTA BENE

Qual’ora il ricovero sia avvenuto presso una struttura pubblica, si potrà fare richiesta di rimborso delle spese relative, fino a un massimo di € 1.000,00 l’anno.

Il Fondo prevede la copertura in caso di interventi ambulatoriali?

Solo in caso di intervento chirurgico ambulatoriale per prestazioni di dermatologia ed oculistica.

Entro quanto tempo posso fare richiesta per il rimborso delle prestazioni?

La spedizione della documentazione deve avvenire entro 2 anni dalla dimissione ospedaliera e/o dall’emissione della ricevuta di pagamento. A tal proposito farà fede la data di spedizione della richiesta di rimborso.

La mia pratica è "Respinta", cosa significa?

La richiesta di rimborso riguarda prestazioni non previsti dalla polizza.

La mia pratica è "Sospesa", cosa significa?

La documentazione inviata è incompleta o non chiara. L’iscritto può fare richiesta di riesame inviando la documentazione richiesta.